Vacanze a Cancun: Isla Mujeres “l’isola delle donne”

Auto-aiuto - Salute e Benessere - Consigli e segreti per stare bene

Vacanze a Cancun: Isla Mujeres “l’isola delle donne”

Se stai programmando una vacanza a Cancun, sali sul traghetto attraverso la baia fino alla piccola Isla Mujeres che ha la forma di un dito. Il nome significa “Isola delle donne” ed esistono una serie di teorie sull’origine di questo nome ma comunque, non è certamente a causa della spiaggia che permette di prendere il sole in topless. L’importante è che sia un ottimo posto per trascorrere le vacanze al caldo.

Su Isla Mujeres l’atmosfera è molto rilassata ed è relativamente tranquilla rispetto a Cancun o Cozumel. Il numero di turisti è molto inferiore rispetto alla terraferma.

La città è lunga solo circa 10 isolati e larga cinque, quindi non aspettatevi molto oltre al supermercato locale e al cinema. Ma i luoghi naturali sono il vero fiore all’occhiello ed è proprio per questo motivo che molti turisti decidono di visitare l’isola.

Ci sono alloggi per tutte le tasche. La maggior parte sono in centro e vicino al mare. Uno dei migliori hotel è Posada del Mar con camere climatizzate con vista sul lungomare.

Il Cristalmar Resort and Beach Club si trova a sud della città e offre un’ottima spiaggia, piscina e servizi moderni e all’avanguardia. Esistono numerosi hotel economici ma fai attenzione perché le condizioni e il servizio variano di giorno in giorno.

Le barriere coralline periferiche sono l’ideale per le immersioni e lo snorkeling. Il lato sopravvento è il migliore ma solo quando i mari sono calmi. Le rocce coralline sono piuttosto pericolose quando l’acqua è agitata. I negozi di immersione locali offrono gite di un giorno alle barriere coralline più lontane per lo snorkeling e le immersioni.

Puoi noleggiare una barca nell’area locale per una battuta di pesca d’altura. Cernia, barracuda, tonno e dentice si trovano in abbondanza tutto l’anno, mentre in primavera è possibile catturare pesci più grandi come il dorado, il marlin e il pesce vela.

Ogni anno il Club de Yates di Isla Mujeres organizza una regata velica verso la fine di aprile. Inoltre, la Regatta Amigos si svolge più volte durante l’anno. Questi eventi si trasformano in una grande festa per l’intera isola con costumi, balli, musica, cibo e tequila.

A Playa Norte Beach (la spiaggia topless di cui abbiamo parlato) si trova al margine nord della città. L’acqua è bassa, blu e calma con molti bar e caffetterie nelle vicinanze.

La tavola da surf e lo sci nautico sono famosi sull’isola così come la “bici” galleggiante a tre ruote. Non lontano c’è un’altra bellissima e tranquilla spiaggia, Playa Lancheros.

All’estremità meridionale della piccola isola si trova un antico tempio Maya ricostruito. Si trova su una scogliera con una splendida vista sull’oceano. Questa può essere una buona scusa per fare una passeggiata e vedere l’isola.

Garrafon Beach è l’unica location che sembra attirare più turisti. Probabilmente perché è un ottimo posto per fare snorkeling. Puoi evitare la folla andandoci presto. La spiaggia ha una barriera corallina perfetta per lo snorkeling, soprattutto per i principianti e i bambini. Puoi divertirti a dar da mangiare ai pesci. Non troppo lontano puoi dare un’occhiata a un cannone affondato, un’ancora e il pesce angelo che dimora in quelle acque.

Se vai sull’isola ad ottobre, non perdere “l’Isla Mujeres International Music Festival”. E’ veramente un grande evento e inizia il secondo fine settimana del mese e dura 12 giorni interamente dedicati alla musica e ai balli caraibici e non.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *