Significato delle espressioni non verbali – Segni del linguaggio del corpo che dovrebbero essere evitati

Auto-aiuto - Salute e Benessere - Consigli e segreti per stare bene

Significato delle espressioni non verbali – Segni del linguaggio del corpo che dovrebbero essere evitati

Il linguaggio del corpo è uno dei mezzi più potenti per comunicare i propri sentimenti, gli stati d’animo, il nostro atteggiamento e la nostra personalità. In effetti, oltre il 60% del processo di comunicazione proviene da segnali non verbali che includono i movimenti del corpo e il volume di ciò che diciamo, oltre al tono e alla stimolazione.

Tuttavia, ci sono gesti e movimenti del corpo generalmente considerati inappropriati e che denotano maleducazione. Un linguaggio del corpo adeguato si colloca sempre al posto giusto e nel momento giusto. La maggior parte di noi di solito non è consapevole delle sue azioni. Pertanto, è tempo di esercitarsi nell’apprendimento dei segni del linguaggio del corpo che devono essere meglio osservati per evitare quelle azioni che potrebbero essere recepite come offensive dalle altre persone.

Durante un’intervista di lavoro

Un colloquio di lavoro è un momento senz’altro molto importante per qualsiasi candidato in cerca di un’occupazione. La chiave del successo per essere assunti per occupare un posto di lavoro vacante non dipende solo dai documenti che hai presentato. Il tuo datore di lavoro sicuramente considera molto importanti anche il modo in cui ti muovi e agisci. Pertanto, è essenziale in tutti questi casi osservare attentamente il proprio linguaggio del corpo ed essere capaci di migliorarlo soprattutto quando dobbiamo sostenere dei colloqui di lavoro o dimostrare quanto valiamo.

Bisogna ad esempio evitare di chinarsi, perchè questo indica pigrizia e noia. Non è il caso di comprimere troppo i muscoli del corpo, perché questo atteggiamento ti farà sembrare rigido, facendoti apparire nervoso e privo di fiducia in te stesso. Non mettere nemmeno le mani nelle tasche; questo riflette la tua ansia e un certo disagio nel comportamento. La mancanza di fiducia si riflette molto bene anche nel battito del piede, nel battere le dita e nell’agitarsi in situazioni pressanti.

Se vuoi mostrare interesse

I segni di interesse per le persone o le cose includono il contatto visivo e bisogna essere in grado di mantenerlo. Significa che il focus della tua attenzione è su quella determinata persona. Annuendo e inclinando spesso il tuo corpo verso quella persona indica una predisposizione all’ascolto, in poche parole vuol dire che la stai ascoltando.

Linguaggio del corpo generalmente scortese

Molte espressioni del corpo sono considerate scortesi dalla maggior parte delle persone e indicano che non desideri interagire con loro. Ciò include incrociare le braccia sul petto, tenere davanti a sé oggetti come dei libri o una borsa, controllare frequentemente l’orologio per vedere che ore sono, accarezzarsi il mento, stare troppo vicini, fissare o restringere gli occhi, forzare sorrisi, posizionare la propria mano sulla vita, piegarsi, toccarsi spesso il viso, sbattere le palpebre più del solito, toccarsi un piede ecc. La maggior parte di questi gesti viene eseguita inconsciamente ma ciò nonostante, le persone con cui ti stai relazionando possono sentirsi infastidite e persino offese da queste espressioni.

Postura e movimenti del corpo

Chi mantiene una buona postura si rilassa sulla sedia sulla quale gli è stato indicato di sedersi; la sua schiena rimane dritta con il mento leggermente sollevato e la spalla è posta all’indietro. La fiducia è espressa anche nel contatto visivo e in una stretta di mano ferma e vigorosa. Una cattiva postura mostrata una certa pendenza; di solito significa pigrizia o mancanza di interesse per la situazione che si sta vivendo.

Se assumi una postura che mostra fiducia, le persone si intratteranno con te in modo diverso e ti tratteranno con maggiore rispetto.

Sii consapevole delle tue azioni

Sii consapevole di come il tuo corpo si muove o agisce nell’ambiente. Potresti inconsapevolmente inviare agli altri segnali di maleducazione anche nei momenti in cui non intendi farlo. Assicurati di mantenere una buona postura ed eseguire dei gesti appropriati per il luogo in cui ti trovi. Potresti anche considerare il background culturale della persona con cui stai parlando e adattarti al suo comportamento e al linguaggio del corpo che esprime quando si trova davanti a te.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *