Stress, autostima, leadership – controllo, acquisizione, gestione

Auto-aiuto - Salute e Benessere - Consigli e segreti per stare bene

Stress, autostima, leadership – controllo, acquisizione, gestione

E’ disponibile online sui principali Store della rete la nuovissima trilogia dedicata all’auto-aiuto.

Un’iniziativa editoriale unica per tutti gli appassionati del genere auto-aiuto. In questo e-book sono inclusi 3 libri dedicati al self-help.

L’autore, Alan Revolti ha voluto riunire in un unico volume tre tra i migliori libri da lui curati. Il primo, “Come vivere senza stress”, spiega ai lettori alcune particolari tecniche per controllare le situazioni che generano stress nella vita di tutti i giorni e dedica ampio spazio anche ai temuti attacchi di panico.

Il secondo, “Self Confidence Secret – il segreto per conquistare fiducia in se stessi”, presenta alcune delle ultime tecniche disponibili per aumentare l’autostima e la fiducia in se stessi.

Il terzo, “Insta-leader – i segreti della leadership”, è un itinerario che guida il lettore alla conquista delle attitudini necessarie per crescere nella propria professione e diventare un leader di successo.

Un’iniziativa editoriale esclusiva che mette a disposizione dei lettori in una preziosa trilogia, alcuni tra gli argomenti più scottanti dell’ultimo decennio: la gestione dello stress, l’autostima e la leadership.

Il libro è disponibile anche in versione stampata.

Leggiamo alcuni stralci tratti dalle introduzioni ai tre libri. Ecco la premessa a “Come vivere senza stress”:

In questi tempi moderni tutti noi sentiamo la pressione per i tanti impegni cui dobbiamo far fronte ogni giorno. Ci precipitiamo al lavoro, poi a casa e ancora di nuovo in città per degli acquisti urgenti, c’è sempre così tanto da fare…   Lo stress e l’ansia sono diventati parte della nostra vita.

Ma come possiamo affrontarli?

La maggior parte delle persone non lo sa e probabilmente non sa nemmeno che lo stress provoca il caos nei nostri corpi e nelle nostre menti.

Lascia che si scateni e lo stress ti farà star male, te lo posso garantire.

Le statistiche sono sconcertanti. Un americano su otto tra i 18 e i 54 anni soffre di un disturbo d’ansia, che equivale ad oltre 19 milioni di persone colpite da questo sgradito fenomeno!

Una ricerca condotta dall’Istituto Nazionale di Salute Mentale ha dimostrato che i disturbi d’ansia sono una forma di “patologia” molto comune e superano, per diffusione, anche la depressione.

Le donne sono colpite quasi il doppio degli uomini e lo stress è unanimemente considerato il problema di salute mentale numero uno in molti paesi europei e d’oltreoceano.

Gli uomini ne sono comunque colpiti, anche se in numero minore; i disturbi d’ansia nei maschi sono secondi solo all’abuso di alcol e di droghe.

L’ansia non si può considerare tanto onerosa sulla nostra salute ma sui nostri libretti degli assegni sì, con una somma annua di $ 46,6 miliardi spesi negli Stati Uniti per far fronte al fenomeno.

I malati di ansia, visitano una media di cinque medici, prima di essere diagnosticati con successo. 

Lo stress e l’ansia vanno di pari passo. Infatti, uno dei principali sintomi dello stress è l’ansia. E lo stress rappresenta l’80% di tutte le malattie dirette o indirette.

Lo stress, in realtà, è più pericoloso di quanto inizialmente si fosse pensato. Probabilmente, già sai che può aumentare la pressione sanguigna, incrementando la probabilità di un ictus. Recentemente è stato affermato che il 90% delle visite ad un medico di base è dovuto proprio a disturbi legati allo stress.

La rivista “Health Psychology” riporta che lo stress cronico può interferire con la normale funzione del sistema immunitario. E recenti studi hanno dimostrato che le persone stressate hanno una maggiore vulnerabilità alle malattie e sono più suscettibili a quelle allergiche, autoimmuni e cardiovascolari.

I medici concordano sul fatto che durante i fenomeni di stress cronico, le funzioni del corpo che non sono essenziali per la sopravvivenza, come il sistema digestivo e immunitario, tendono a spegnersi.

Lo stress ci sta davvero facendo ammalare se non riusciamo a controllarlo. Inoltre, spesso spinge le persone a rispondere in modi malsani come l’abitudine a fumare, bere alcolici, mangiare male o a diventare fisicamente inattivi.

Ciò danneggia ancor più l’organismo già di per se provato dal normale decadimento fisico dovuto all’età.

Non puoi certo eliminare lo stress; esso fa parte della vita. Puoi comunque gestirlo. E come puoi reagire a questo sgradito fenomeno? Cos’è che fa la differenza?

Le tecniche di coping ti possono aiutare a controllare lo stress in modo da poter mantenere la salute del corpo e la serenità della mente.

Ho sofferto di disturbi d’ansia causati dallo stress per anni e ho imparato i modi per farne fronte e anche alcuni meccanismi di negoziazione che mi hanno aiutato a gestirlo meglio.

Questo libro è una combinazione delle mie esperienze e dei consigli degli esperti. Ti fornirà gli strumenti giusti che potrai utilizzare quando ti trovi in una situazione stressante.

Ho anche delineato diversi modi con cui è possibile affrontare i fenomeni debilitanti dell’ansia e degli attacchi di panico.

Inoltre, condividerò alcune informazioni sorprendenti che mi hanno davvero molto aiutato.

Coraggio! Cerchiamo di ridurre gli effetti dello stress e dell’ansia! Questo non potrà che farci bene ed aiutarci ad innalzare la qualità della nostra vita.

Ed ecco la premessa al libro dedicato all’autostima e a come conquistare fiducia in se stessi:

A partire dagli anni ’60, il movimento per l’autostima negli Stati Uniti e in altri paesi ha iniziato a fare sul serio. L’idea alla base di questo movimento educativo era piuttosto semplice e recitava più o meno così”: “Se promuovi l’autostima negli studenti, la fiducia in se stessi seguirà naturalmente”.

Infatti, quando le persone sono più sicure, tendono a eccellere meglio nella vita. Questo assunto è diventato una sorta di “Vangelo” unanimemente condiviso dalla politica educativa delle recenti società da cinquanta anni a questa parte e tutti sono concordi nell’affermare che è utile per crescere e migliorare il proprio percorso e le condizioni di vita.

Il pensiero è piuttosto intuitivo ed ovvio dal momento che la fiducia in se stessi implica il proprio atteggiamento nei confronti della propria capacità di fare le cose. Quando le persone hanno una grande opinione di se stessi, la fiducia dovrebbe naturalmente fluire nella loro personalità, giusto? Non proprio!

In realtà essa deriva da quell’autostima “vuota” che tende a produrre la sindrome del vero impostore e, peggio ancora, quella mentalità che reclama solo dei diritti. Qualsiasi risultato ottenuto utilizzando questi parametri sarà quindi piuttosto discutibile.

Infatti, in molti casi, la gente non è in grado di replicare un precedente successo di chi ha seguito questa strategia. La tendenza di chi segue questa strada è quella di fare le cose di tanto in tanto, solo all’occorrenza. Non esiste perciò una regola coerente del successo e dell’eccellenza.

Le persone più avvedute scoprono che la vera soluzione per una vittoria duratura, implica la conquista della fiducia in se stessi costruita su solide basi; tuttavia, tale fiducia deve crearsi in modo corretto e naturale. Non si possono ottenere validi e costruttivi stimoli per la costruzione di una vita seria personale e professionale solo attraverso la formazione generalizzata di una sottospecie di autostima.

Invece, è necessario costruire la propria fiducia in se stessi su una solida base di competenza. Lasciatemi precisare meglio che cosa intendo per COMPETENZA. In parole povere, tu devi essere il migliore sul mercato in un determinato ambito o settore, devi essere l’eccellenza assoluta.

E’ necessario scalare quella spirale verso l’alto a cui tutti ambiscono e questo può diventare realtà ed essere reso possibile attraverso la conquista di un ciclo di feedback positivi da parte delle persone con le quali ci si relaziona.

Quando diventi competente in qualcosa, diventi anche più sicuro, perché dopotutto, hai dimostrato a te stesso che puoi concretamente realizzare dei progetti in modo coerente e propositivo. Solo in questo modo puoi proporti nell’agguerrito e competitivo mercato delle nuove società e al momento giusto potrai creare progetti professionali ottenendo i giusti risultati e naturalmente i meritati apprezzamenti da parte della gente con la quale ti relazioni per ragioni di lavoro o di amicizia.

Questa non è solo teoria è nemmeno una supposizione campata per aria. Non è qualcosa che è successo per caso ma è qualcosa che tu stesso hai fatto accadere perché hai scelto di essere competente in qualcosa.

Una volta che assapori le soddisfazioni di questo modo di operare, diventerai anche più sicuro di te stesso e inizierai a credere che puoi far accadere le cose. Cosa pensi che succeda dopo? La risposta è semplice: più sarai sicuro di te e delle tue possibilità e più crescerà la considerazione che avrai di te stesso e la tua autostima.

Ciò significa che farai le cose in cui eccelli in diversi tipi di circostanze. Sarai in grado di superare più sfide; di risolvere più problemi e ti sentirai molto meglio inserito nel tessuto sociale in cui operi. Quando ciò accade, diventerai ancora più competente ed anche più sicuro.

Questo processo a spirale che tende ad ascendere si ripeterà all’infinito e otterrai risultati davvero sorprendenti. Questo fenomeno viene chiamato “ciclo di feedback positivo”. Più sarai sicuro di te, più azioni intraprenderai e più opportunità avrai per migliorare la tua professionalità e la tua credibilità sul mercato.

La linea di fondo è che devi iniziare ogni attività con grande serietà e competenza. Ciò alimenta livelli crescenti di fiducia. La competenza è il fulcro della fiducia sostenibile.

Confronta questa teoria con qualcuno che è appena diventato leader nel suo settore in modo fortunoso. Qualunque sia la ragione, se ciò accade, vuol dire che questo qualcuno si è trovato al momento giusto nel posto giusto e ha avuto modo di relazionarsi con le persone giuste per produrre i giusti risultati. Fin qui tutto bene! Il concetto mi sembra chiaro. Quella persona ha collezionato una vittoria in quel determinato giorno. Quindi congratulazioni!

Può però capitare che, per oscuri motivi, l’indomani, le cose non si siano allineate correttamente e che quella del giorno prima sia stata solo questione di fortuna. Per una misteriosa ragione, il giorno successivo questa persona non è riuscita a capire i meccanismi di una determinata realtà e le cose che si aspettava, non sono accadute nei modi e nei tempi previsti. Ammettiamo che il fenomeno si sia ripetuto anche il giorno dopo e il giorno dopo ancora. Le settimane diventano mesi e alla fine cosa succede?

Quella fiducia che ci aveva accompagnati in un primo momento fortunato ora non c’è più. Qualunque sia stato il risultato che questa persona può aver ottenuto perché è stata semplicemente fortunata ora questa stessa persona si trova con ben poco in mano, perché la situazione è cambiata  e le cose che sono state risolte con successo il giorno prima, ora si sono misteriosamente incagliate.

Vedi come funziona? Osserva il quadro generale? Per vincere nella vita devi sviluppare fiducia in te stesso sulla base di una competenza specifica perché è così che crei un sistema a spirale ascendente di feedback positivi che ti permetteranno di diventare un’eccellenza nel tuo campo.

In effetti, raggiungi il punto in cui sei a seconda di come operi, se ti muovi in modo professionale e competente otterrai ottimi risultati, se lavorerai a tentativi, può darsi che la fortuna ti assista qualche volta ma non sarà sempre così. La buona stella dura finché dura e finirai per costruire su fondamenta di sabbia e non sulla roccia. Potrai forse sentirti male il giorno dopo e comunque, se sarai fortunato, esibirti ad un livello molto alto ma questo, ricordalo, è solo un caso fortunato.

Le persone intorno a te potrebbero essere in uno stato d’animo favorevole nei confronti della tua situazione ma questo non è molto importante perché non è detto che le cose si possano nuovamente allineare a tuo favore come il giorno prima. Possono accadere degli imprevisti o degli incidenti di percorso. Se sarai fortunato potrai ancora ottenere buoni risultati ma è solo questione di fortuna e non di competenza.

Questa è la differenza tra la fiducia costruita sulla competenza e quella che deriva dal sentirsi giusto al momento giusto. In altre parole, questa è la differenza che intercorre tra i risultati ottenuti attraverso la tua competenza e quelli conquistati per una “botta” di fortuna. Questo dovrebbe averti fatto capire che non puoi permetterti di essere solo fortunato ma devi essere competente.

Un altro aspetto della competenza consiste nel fatto che è un obiettivo cui devi ambire. Se passi attraverso il processo di costruzione della tua competenza un po’ per volta e passo dopo passo, il successo che otterrai non ti potrà essere tolto.

Questo libro utilizza questa precisa interazione, quella tra competenza e fiducia in se stessi, per aiutarti a sviluppare una autostima inarrestabile che possa farti scalare e superare qualsiasi tipo di difficoltà e ostacolo.

Ed eccoci all’ultima Premessa, quello tratta dal libro “Insta leader – i segreti della leadership”:

Ciao e benvenuto nella mia breve guida per principianti su come diventare un leader nella vita e nella professione, sempre e ovunque.

Prima di iniziare, vorrei trasmetterti un concetto molto importante che si sintetizza in poche e semplici parole:  “se vuoi avere successo sul lavoro, in qualsiasi tipo di contesto sociale o nella vita in generale, non puoi rimanere uno dei tanti volti nella folla”. Devi distinguerti, farti notare e devi anche influenzare gli altri, soprattutto quelli che gravitano intorno a te e con i quali hai quotidianamente relazioni e contatti. In altre parole, devi essere un leader ad un certo livello.

Non mi credi? Che cosa penseresti se ti dicessi che la maggior parte delle aziende assumono in base alle potenziali capacità di leadership manifestate dai vari candidati? E se la maggior parte dei potenziali partner ti stimolasse in base alla tua capacità di portare rispetto nei confronti di determinate persone? Hai mai notato che tutti noi siamo attratti da persone che ispirano un alto indice di fiducia in se stessi?

La linea di fondo del tema trattato in questo libro, consiste fondamentalmente nella presa di coscienza del fatto che diventa assolutamente necessario nella vita sviluppare buone capacità di leadership.

Un consiglio importante per cominciare: “prima inizi, meglio starai”, perché investendo tempo, concentrazione e sforzi per sviluppare la tua capacità di influenzare, guidare e ispirare gli altri, sarai in grado di:

  • Guadagnare più soldi
  • Ottenere maggior rispetto
  • Essere rapidamente visto come una persona autorevole e credibile
  • Aiutare gli altri a lavorare verso un obiettivo comune
  • Lasciare un maggiore impatto sulla vita degli altri
  • Lasciare una preziosa eredità a coloro che si relazionano con te

Allora, che ne pensi? Che te ne pare di questa breve introduzione? Sei abbastanza eccitato all’idea di diventare un leader?

In caso contrario, probabilmente starai pensando che diventarlo richieda una sorta di istruzione formale. Mi dispiace doverti contraddire. Hai assolutamente torto!

E se ti dicessi che quasi tutte le persone hanno già in se stesse i germi per sviluppare le loro capacità di leadership organizzative, naturali e pure? Continua a leggere e capirai perché.

Partiamo da un dato di fatto

Non devi avere un particolare grado di fantasia per essere un leader.

Non devi frequentare degli specifici corsi di formazione.

Non devi nemmeno occupare un posto speciale nella gerarchia aziendale per essere un leader.

Non devi avere un titolo specifico per essere rispettato come leader.

E allora come funziona? Perché ti dico tutto questo?

Semplicemente perché tu hai già in te stesso l’istinto della leadership, hai solo bisogno di svilupparla ulteriormente.

Questo libro ti insegnerà come diventare rapidamente un leader.

Imparerai quanto segue:

  • Quale leadership sei o non sei
  • Perché l’addestramento alla formazione volta al conseguimento di un atteggiamento da leadership dovrebbe essere importante per te
  • Troverai i “germi” della tua leadership interiore e avrai modo di svilupparli
  • Ti verranno proposte le opportunità per affinare i tuoi istinti di leadership
  • Ti verrà offerta la possibilità di sviluppare al massimo le tue opportunità di leadership
  • Massimizzerai la tua capacità di ispirare gli altri

Allora! Sei pronto per iniziare?

Immergiti nella lettura e goditi il viaggio!

Trilogia autoaiuto (3 libri in uno) ad un prezzo speciale.

Come gestire lo stress, come acquistare fiducia, come diventare leader

Maggiori info sull’edizione cartacea in brossura: www.lulu.com/content/25352889

Maggiori info sull’edizione e-book: https://amzn.to/2nGSIHh

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *