Sintomi dell’attacco d’ansia – I fattori scatenanti dello stress

Auto-aiuto - Salute e Benessere - Consigli e segreti per stare bene

Sintomi dell’attacco d’ansia – I fattori scatenanti dello stress

Lo stress e l’ansia sono considerati i meccanismi naturali di difesa del corpo che di prassi si innescano ogni volta che dobbiamo affrontare una situazione spiacevole. Tuttavia, quando questi meccanismi di difesa assumono una forma grave che persiste anche quando non esiste una motivazione vera e un effetto spiacevole o indesiderabile, dobbiamo parlare di sintomi legati ad un preciso disturbo, l’attacco d’ansia. Quando questo non è normale, significa che l’individuo che ne viene colpito ha bisogno di cure mediche o altre fonti di aiuto per poter condurre una vita normale.

È essenziale che, per cercare un aiuto adeguato, i pazienti colpiti siano in grado di riconoscere come si manifesta e si sviluppa un attacco d’ansia in riferimento al proprio comportamento e anche a quello dei propri cari.

I sintomi più comuni di un attacco d’ansia sono i seguenti; costante preoccupazione per l’attribuzione a fonti di disturbo che sono assenti e che difficilmente saranno presenti nella quotidianità; dolori del corpo, indolenzimento e tensione muscolare che non provengono da alcuna malattia o lesione particolare; insonnia; vertigini e stordimento; nausea o diarrea e pensieri molesti ricorrenti che impediscono di impegnarsi in qualsiasi attività.

Anche se la maggior parte di noi può sperimentare un sintomo di attacco di ansia di tanto in tanto, è la ripetizione di questi più e più volte che indica un disturbo d’ansia generalizzato, oppure un attacco di panico, delle fobie, un disturbo post traumatico o ossessivo ed anche un disturbo compulsivo.

Un sintomo di attacco d’ansia può spesso durare per più di qualche minuto e la gravità dei sintomi di solito aumenta con il tempo. Non c’è mai una causa apparentemente presente per l’insorgere di questi sintomi e la maggior parte delle persone che manifestano attacchi di ansia ricorrenti soffrono costantemente della paura di avere un altro attacco.

Se tu o qualcuno dei tuoi cari state vivendo questo quadro clinico e manifestate i sintomi sopra menzionati, consiglio di cercare subito un aiuto professionale.

Contrariamente all’opinione generale secondo cui gli attacchi di ansia si attenuano con l’età, essi in realtà possono effettivamente peggiorare e manifestarsi in sintomi più complicati.

Praticamente tutti i casi di attacco d’ansia possono ora essere gestiti attraverso la terapia farmacologica combinata con la terapia comportamentale.

TOP GUIDA CONSIGLIATA

Se desideri approfondire l’argomento ti consigliamo questa Guida Top sull’ansia e gli attacchi di panico che trovi collegandoti a questa pagina: https://amzn.to/2YJjXOk

Ecco una breve Sinossi del libro:

Lo stress e l’ansia sono diventati parte della nostra vita.
Ma come possiamo affrontarli? La maggior parte delle persone non lo sa e probabilmente non sa nemmeno che lo stress provoca il caos nei nostri corpi e nelle nostre menti.
Una ricerca condotta dall’Istituto Nazionale di Salute Mentale ha dimostrato che i disturbi d’ansia sono una forma di “patologia” molto comune e superano, per diffusione, anche la depressione.
Le donne sono colpite quasi il doppio degli uomini e lo stress è unanimemente considerato il problema di salute mentale numero uno in molti paesi europei e d’oltreoceano. Gli uomini ne sono comunque colpiti, anche se in numero minore; i disturbi d’ansia nei maschi sono secondi solo all’abuso di alcol e di droghe.
La rivista “Health Psychology” riporta che lo stress cronico può interferire con la normale funzione del sistema immunitario. E recenti studi hanno dimostrato che le persone stressate hanno una maggiore vulnerabilità alle malattie e sono più suscettibili a quelle allergiche, autoimmuni e cardiovascolari.
I medici concordano sul fatto che durante i fenomeni di stress cronico, le funzioni del corpo che non sono essenziali per la sopravvivenza, come il sistema digestivo e immunitario, tendono a spegnersi.
Lo stress ci sta davvero facendo ammalare se non riusciamo a controllarlo. Inoltre, spesso spinge le persone a rispondere in modi malsani come l’abitudine a fumare, bere alcolici, mangiare male o a diventare fisicamente inattivi. 
Questo libro – spiega l’autore – è una combinazione delle mie esperienze e dei consigli degli esperti. Ti fornirà gli strumenti giusti che potrai utilizzare quando ti trovi in una situazione stressante.
Ho anche delineato diversi modi con cui è possibile affrontare i fenomeni debilitanti dell’ansia e degli attacchi di panico – aggiunge l’autore. Inoltre, condividerò alcune informazioni sorprendenti che mi hanno davvero molto aiutato a combattere lo stress.

Prova a guardare anche questo speciale di TV 2000 dedicato all’ansia e allo stress e come sconfiggerli con l’aiuto dei consigli medici e degli esperti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *