Rimanere giovani alla maniera giapponese

Auto-aiuto - Salute e Benessere - Consigli e segreti per stare bene

Rimanere giovani alla maniera giapponese

Il Paese del Sol Levante supera tutti gli altri paesi per quanto riguarda la proporzione di anziani che vi abitano. Circa il 22% della popolazione in Giappone ha 65 anni o più. È stato stimato che entro il 2020 il rapporto tra anziani e bambini sarà di circa 3 a 1.

I giapponesi sono, infatti, le persone più longeve su questo pianeta. In questo articolo vi spieghiamo come rimanere giovani alla maniera giapponese.

Cibo salutare

Nonostante lo stile di vita competitivo che queste popolazioni hanno, sono ancora tra le persone più sane al mondo. È risaputo che un pasto giapponese è uno dei più sani tra le diverse diete regionali disponibili. I pasti includono il tipo di alimenti che i giapponesi mangiano ogni giorno per rimanere magri, sani e giovani, incarnando uno stile di vita di successo e sempre in movimento.

I giapponesi hanno il piacere di mangiare cibi nutrienti e soddisfacenti per quello che riguarda il palato senza sensi di colpa, senza ingrassare e sembrare vecchi. Ogni giorno mangiano almeno sette porzioni di verdure, comprese patate dolci, verdure a foglia verde scuro, alghe, cipolle e germogli di soia; almeno due porzioni di frutti ricchi di antiossidanti e due o più porzioni di cibi a base di soia. I giapponesi sorseggiano anche diverse tazze di thè ogni giorno. Mangiano una porzione di pesce e ne consumano più di 68 kg in un anno. Chi mai potrebbe sembrare vecchio con questo tipo di dieta?

Meno malattie

Una ricerca del doppio premio Nobel Linus Pauling ha sottolineato che quasi tutte le malattie e la capacità del corpo di combatterle possono essere collegate direttamente o indirettamente a ciò che gli esseri umani mangiano o meno. Le statistiche sui giapponesi e altre nazionalità possono dimostrare questo assunto.

Solo sei donne giapponesi su 100.000 contraggono il cancro al seno. È circa 20 volte meno delle donne britanniche.

Il 96% in meno di uomini giapponesi ha una malattia coronarica rispetto alla popolazione maschile britannica. (Il cancro al seno e le malattie cardiache possono essere attribuite al consumo di molti cibi grassi).

Le statistiche mostrano che i giapponesi hanno meno malattie del tipo di quelle diffuse in aree occidentali come ad esempio il diabete, l’obesità, il cancro, le malattie cardiache, l’aterosclerosi, ecc.

Queste sono sacrosante verità sulla relazione tra dieta e malattia in Giappone.

Rimanere giovani alla maniera giapponese. Alimenti per rimanere giovani

Una dieta giapponese ben bilanciata è lo straordinario segreto della gente del posto per rimanere giovane e diventare forte e vigorosa. Molte nazionalità notano persino che le donne giapponesi sulla quarantina sembrano delle ventenni. Beh, potresti non aver bisogno delle tue creme antietà se vivessi anche tu in quel luogo.

Il pasto

Il riso a grani corti è il principale alimento a base di carboidrati in Giappone. Ma loro mangiano anche tanto pesce ricco di acidi grassi che forniscono una maggiore quantità di calorie. Un’altra fonte principale di carboidrati per i giapponesi sono i noodles, uno spuntino veloce, facile e salutare.

Anche il consumo di cibi per la mente come uova e alghe è ottimo per mantenere una buona salute. Il consumo di uova in Giappone, sotto forma di omelette, creme e zuppe, è più alto che in America (da 18 Kg a 15 Kg). Le alghe utilizzate nelle zuppe e nel sushi forniscono una buona quantità di iodio che è molto importante per il normale funzionamento della ghiandola tiroidea, che è, a sua volta, vitale per una ottimale funzione cerebrale.

I giapponesi amano anche mangiare patate che hanno componenti naturali antietà che migliorano di gran lunga la vita.

Il tofu è anch’esso una caratteristica distintiva nella dieta giapponese. E’ una delle migliori fonti di proteine ​​con benefici anticancro e per la salute del corpo in generale.

Contrariamente alla solita credenza, i giapponesi registrano un grande utilizzo di latte. Ne consumano una media di 180 sterline all’anno (circa 200 euro).

La frutta è il dolce popolare in Giappone. In generale, ai giapponesi non piacciono i dolci.

Inoltre, la maggior parte di loro evita cibi veloci, eccessivamente trasformati e il cibo spazzatura.

Il segreto di Madonna

A parte il suo stile di vita attivo, la pop star americana Madonna, che sembra ancora molto giovane e alla moda anche se ha passato i 50 anni già da un po’, ha ammesso che mangia cibo giapponese la maggior parte del tempo. In effetti, ovunque ella vada, ha a disposizione uno chef giapponese che prepara all’occorrenza una grande varietà di piatti sani della cucina orientale.


Rimanere giovani alla maniera giapponese: articolo di Alan Revolti (editor e consulente di marketing della piattaforma ProfessioneScrittore).

Per contattare la nostra redazione utilizza l’apposito form contatti.

Visita la nostra pagina Facebook: www.facebook.com/newsautoaiuto


LETTURE SUGGERITE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *